3Le uova

Fin dai primi tempi, Iris Ghiandoni era solita recarsi dal contadino di fiducia per procurarsi le uova migliori del suo pollaio. A suo tempo, la parola “biologico” non era ancora di uso comune, semplicemente perché i prodotti nostrani erano tutti così genuini da non necessitarne una definizione specifica.

In pochi anni, l’avvento di mangimi composti chimicamente e di industrie d’allevamento orientate esclusivamente ai grandi numeri (a scapito della qualità e del benessere degli animali), aveva portato Nicola Acrisio Columbro a dover fare una scelta di fronte alle esigenze di mercato. Ma la risposta, di fronte al voler produrre pasta che potesse esser sempre mangiata dai propri figli, fu immediata.

Come per le semole, infatti, il Pastificio Columbro non ha mai smesso di utilizzare materie prime di alta qualità anche per gli ovoprodotti. La pasta all’uovo di Columbro viene principalmente prodotta utilizzando uova di galline allevate all’aperto in maniera estensiva e con mangime biologico, e uova provenienti da allevamenti a terra che consentono alle galline di vivere come tali.

Columbro, da sempre, sa benissimo che il segreto che si cela dietro la bontà di uova sane, genuine e dai valori nutrizionali elevati, corrisponde indissolubilmente alla qualità di vita delle galline.


Scopri tutti i segreti